SCHEDA PAESE
 

mozambique_map2Superficie
799.380 km2 (circa due volte e mezzo l’Italia).

Popolazione
20,2 milioni (2006, stima Nazioni Unite).

Lingua
Portoghese (lingua ufficiale); ci sono tre gruppi linguistici prevalenti: Makua-Lomwe, Tsonga e Sena-Nyanja.

Religione
23,8% cristiano cattolici, 17,8%, musulmani 17,5% cristiani sionisti, 17,8% animisti ed altre religioni , 23,1% atei (censimento del 1997).

Capitale
Maputo, 1.819.551 abitanti.

Altre città
Beira, 561,151 abitanti.
Nampula, 407.338 abitanti

Geografia
Confini: a nord con Tanzania, Malawi e Zambia; a ovest con Zimbabwe e Swaziland; a sud con Sudafrica; a est il Canale di Mozambico lo divide dal Madagascar.
Paese caratterizzato da una costa lunga 2.400 km, si contraddistingue anche per ampie pianure alluvionali. Il territorio si divide morfologicamente in una zona settentrionale di altopiani di 600 metri attraversati dalla Valle del Rift, ed in una parte meridionale pianeggiante con numerosi fiumi (come Zambezi e Limpopo).

Clima
Tropicale e subtropicale

Comunicazioni
Lo sviluppo dei corridoi di Maputo, Beira e Nacala (con i rispettivi porti) dà al Mozambico la potenzialità di diventare il nodo commerciale per i paesi confinanti senza sbocco al mare come Malawi, Zambia e Zimbabwe, e di tornare ad essere la principale via d’accesso all’area, soprattutto per India e Cina.
Previsti investimenti per migliorare l’autostrada N1 (nord-sud), riabilitare l’aeroporto di Maputo, costruire ponti tra cui quello sul Rovuma al confine con la Tanzania ed in generale per migliorare le vie di comunicazione nazionali e con i paesi confinanti. Il ponte sullo Zambezi è stato inaugurato in agosto 2009.
Telecomunicazioni: si registra un’esplosione della telefonia mobile, mentre la rete di linea fissa è in calo.

Moneta
Metical (MZM). Tasso di cambio a agosto 2009: MZM 37 = 1 €; MZM 26= 1USD

Fuso orario
GMT + 2 (un’ora avanti rispetto all’Italia).

Documenti di viaggio
E’ necessario il passaporto. Il visto turistico può essere ottenuto all’aeroporto d’ingresso.

Accordi internazionali
Il paese intrattiene ottimi rapporti con l’intera comunità internazionale, che lo considera un vero modello di ricostruzione, sviluppo e rafforzamento della pace.
Uscito dal COMESA (Common Market for Eastern and Southern Africa) nel 1998, il Mozambico è:

  • il 53° ed unico paese non ex colonia britannica ad essere parte del Commonwealth.
  • Membro fondatore della Comunidade de Paises de Lengua Portuguesa (CPLP).
  • Accordi AGOA con USA, EBA con UE